Fosfato

Fosfato

I fosfati sono utilizzati in una serie di prodotti quotidiani, come le bevande a base di cola per migliorare il sapore e l'acidità, l'antigelo come tampone del pH e le patatine fritte per ritardare l'oscuramento delle patate tagliate. Sono anche ampiamente utilizzati nei detergenti e nei liquidi detergenti per la loro capacità di ammorbidire l'acqua e rimuovere i depositi di sporco. Il fosfato è essenziale per la crescita e lo sviluppo di radici, steli, fiori e semi delle piante e viene comunemente aggiunto ai fertilizzanti. Tuttavia, alte concentrazioni di fosfati nel deflusso agricolo possono causare inquinamento ambientale, come causa primaria di eutrofizzazione. Le leggi locali regolano l'uso dei fosfati e i livelli di scarico nei corsi d'acqua e nei corsi d'acqua.

La quantità di fosfato può essere espressa in due modi diversi:

  • Fosfato (PO43-) noto anche come ortofosfato
  • Fosforo (P) noto anche come ortofosfato come fosforo (PO4-P).

L'ortofosfato è una molecola con un atomo di fosforo circondato da quattro atomi di ossigeno e tre cariche negative. Il fosfato o ortofosfato è una misura della quantità di molecole di ortofosfato (PO43-) in un campione. Mentre il fosforo o ortofosfato come fosforo (PO4-P), è una misura della quantità di ioni fosforo (P) in un campione. Ciò significa che quando si misura il fosfato, i quattro atomi di ossigeno legati all'atomo di fosforo sono inclusi nella misurazione. Tuttavia, è possibile convertire facilmente tra le due misurazioni con una semplice moltiplicazione o divisione. Per convertire un risultato da fosforo (P) a fosfato (PO43-) moltiplicare per 3,06. Al contrario, per convertire da fosfato a fosforo, dividere per 3,06. Il motivo per cui funziona è perché la molecola di ortofosfato (PO43-) è circa 3,06 volte più pesante dell'atomo di fosforo.

Hanna offre una varietà di metodi chimici per misurare il fosfato. Le tecnologie disponibili includono spettrofotometro, fotometri da banco e portatili, Checker HC e kit per test chimici.

Soluzioni

Le soluzioni per la misurazione del fosfato includono gli standard CAL Check per la verifica e, se necessario, la calibrazione dei nostri fotometri portatili. Ogni standard CAL Check viene fornito con un certificato di analisi che attesta l'accuratezza e la tracciabilità dello standard.

Accessori

Gli accessori includono le cuvette di ricambio e i tappi per i fotometri e Checker HC.

Kit per test chimici

I kit per test chimici fosfatici (CTK) sono disponibili per i test di qualità dell'acqua di base. Ci sono due opzioni per un fosfato CTK. Uno è per il cubo di colore di base con 5 punti di risoluzione mentre l'altra opzione è per il Checker Disc che ha 50.

Sono disponibili CTK multiparametrici per il trattamento dell'acqua di caldaie e torri di raffreddamento. Entrambi i kit includono altri parametri chiave.

Per uso didattico ci sono gli Hanna Backpack Labs. Entrambi i laboratori Water Quality e Marine Science Backpack che includono un kit per il test del fosfato insieme a una guida per l'insegnante che discute l'importanza del parametro.

Checker HC

Checker HC, come un kit per test chimici, è un design basato su reagenti con un cambiamento di colore basato sulla concentrazione. I colorimetri portatili, come la strumentazione portatile e da banco, utilizzano il principio di Beer-Lambert per determinare il cambiamento di colore. Il cambiamento di colore non è soggettivo come con l'utilizzo ad occhio nudo. È disponibile una versione marina con chimica compatibile per l'uso con acquari marini.

Fotometri portatili

I fotometri portatili sono disponibili in due gamme. I portatili sono in grado di visualizzare i risultati del fosfato in molteplici forme chimiche. I fotometri portatili dispongono di una funzione CAL Check che consente la verifica delle prestazioni e, se necessario, la ricalibrazione utilizzando gli standard CAL Check. I misuratori sono disponibili come opzione solo misuratore o come kit. La versione in kit include una robusta custodia per il trasporto e gli standard CAL Check

Fotometri da banco

I fotometri da banco includono versioni multiparametro per il trattamento dell'acqua, il trattamento delle acque reflue, l'ambiente e l'acquacoltura. Ogni fotometro è personalizzato con i parametri utilizzati da una specifica industria. I fotometri da banco sono in grado di visualizzare i risultati dei fosfati in molteplici forme chimiche. Tutti i modelli da banco hanno un ingresso per elettrodo pH digitale che ne consente l'utilizzo come un misuratore di pH tradizionale.

Reagenti

Reagenti di ricambio per fotometri, Checker HC e kit per test chimici. I reagenti per i fotometri sono disponibili in quantità di 100 o 300 test.