Home > Agricoltura > Terreno e campo aperto

Strumenti di analisi del terrenoagricolo

L'analisi del terreno rappresenta un tassello fondamentale nell’agricoltura moderna. La comprensione delle caratteristiche del terreno su cui si coltiva è essenziale per ottenere raccolti abbondanti e di alta qualità. Attraverso l'impiego di strumenti avanzati e innovativi, gli agricoltori possono tracciare un percorso di successo per ottimizzare la resa delle colture e garantire una gestione responsabile delle risorse naturali.

Strumenti scientifici per Terreno e Campo aperto

Filtra prodotti

Principali strumenti utilizzati per le analisi del terreno in agricoltura

I pHmetri e i conduttivimetri consentono agli agricoltori di rilevare le condizioni del suolo e di adattare le pratiche agronomiche di conseguenza.

Oltre ai classici modelli che richiedono l’estrazione e la preparazione del campione di terreno, Hanna Instruments® offre pHmetri e conduttivimetri progettati per le analisi dirette di pH e conducibilità nel terreno, riducendo così i tempi di analisi.

Per i Nutrienti (azoto, fosforo, potassio, calcio, magnesio, zolfo, ferro, ecc) è possibile utilizzare i fotometri progettati appositamente per l’analisi del terreno, che offrono una visione dettagliata dei livelli di nutrienti, informazione cruciale per la pianificazione di strategie di fertilizzazione mirate.

L'analisi chimica del terreno, resa accessibile dagli strumenti Hanna Instruments, fornisce una panoramica completa delle proprietà fisiche e chimiche del suolo, e può quindi guidare le decisioni operative degli agronomi. Gli strumenti sono semplici da usare anche da utilizzatori non esperti.


 


 

I vantaggi di utilizzare strumenti avanzati per l'analisi del terreno in agricoltura

Abbracciare l'uso di strumenti scientifici per l'analisi del terreno porta ad una serie di vantaggi significativi. La misurazione precisa dei livelli di pH, nutrienti e umidità consente un'ottimizzazione su misura delle pratiche colturali, dalla scelta dei fertilizzanti alla gestione dell'irrigazione. Ciò si traduce in un incremento della resa e nella riduzione degli sprechi di risorse, promuovendo un'agricoltura più efficiente ed ecologicamente sostenibile.

Comprendere appieno le caratteristiche del terreno consente agli agricoltori di ridurre l'uso eccessivo di fertilizzanti e pesticidi, minimizzando l'impatto ambientale e preservando la qualità del suolo nel lungo termine.

L'analisi chimica del suolo, combinata con pHmetri affidabili e strumenti di valutazione del terreno, consente di pianificare attentamente l'uso dei fertilizzanti, contribuendo alla salute dell'ecosistema agricolo.


 


 

Come leggere un’analisi del suolo?

Leggere un'analisi del suolo comporta esaminare i valori dei principali parametri (tra i quali pH, nutrienti, EC). È possibile confrontare i risultati con i range raccomandati per la coltura (online sono disponibili molte informazioni). È però sempre consigliabile consultare un agronomo, per poter pianificare azioni correttive e migliorare la fertilità del suolo.

cartmagnifiercrosschevron-right-circle