Home > Alimenti

Strumenti per l’analisi degli alimenti

Nel settore alimentare, e in tutte le fasi principali delle diverse filiere produttive, vi sono momenti critici in cui è fondamentale eseguire controlli specifici per garantire il livello qualitativo pianificato, la riproducibilità dei lotti, la sicurezza alimentare. Gli strumenti Hanna Instruments® sono ideali per pane e lievitati, prodotti caseari, carni e salumi, conserve e succhi, olio e sicurezza HACCP. Il tecnico alimentare, il responsabile di laboratorio, il responsabile di qualità, il responsabile del depuratore delle acque trovano in Hanna Instruments, da oltre 45 anni, un valido alleato specializzato anche nella produzione di strumenti per analisi degli alimenti. Oltre al mondo industriale, Hanna Instruments ha pensato alla progettazione di strumenti pratici e durevoli per l’analisi chimiche degli alimenti in risposta alle esigenze degli artigiani: panettieri, pasticceri, pizzaioli, casari, macellai, piccoli produttori di conserve e frantoiani così come gli appassionati.

Strumenti per le analisi HACCP

Gli strumenti di analisi Hanna Instruments® sono popolari tra produttori di alimenti e operatori del catering e della ristorazione per la semplicità e praticità d’uso. La temperatura è di primaria importanza in questo contesto e deve essere controllata durante tutte le fasi di lavorazione, stoccaggio e trasporto degli alimenti. Ci sono anche altri parametri da controllare per il rispetto HACCP nei contesti di produzione alimentare industriale, come: pH, Conducibilità, Salinità, Umidità, contenuto d’acqua, Torbidità, concentrazione di Cloro.
Analisi dell'olio d'oliva

Strumenti per l'analisi dell'olio di oliva

L’estrazione dell’olio di oliva è risultato di arte, esperienza e scienza. L’estrazione da parte dei frantoiani viene effettuata principalmente con tre sistemi: per pressione, per centrifugazione, per percolamento. Tutte queste tecniche implicano la necessità per i frantoi di procedere all’analisi chimica dell’olio di oliva, in particolare al monitoraggio di acidità e perossidi al fine di garantire qualità, sapore e sicurezza dell’olio d’oliva per la tutela della salute dei consumatori, oltre che per la loro soddisfazione.
Analisi dell'olio d'oliva

Strumenti per pane e lievitati

Dagli alimenti lievitati agli impasti, ai prodotti di pasticceria, per ottenere risultati che superano le aspettative è necessario bilanciare sapientemente arte e scienza, con analisi attendibili, ad esempio, su pH e acidità, grado zuccherino, temperatura, dotandosi di strumenti idonei per il campione che bisogna analizzare. Sia in ambito industriale che artigianale.

Strumenti per l’analisi dei prodotti caseari

Hanna Instruments® affianca i produttori dell’industria lattiero-casearia con strumenti per l’analisi di numerosi parametri, a cui si aggiungono gli spettrofotometri per l’analisi delle acque di scarico, indispensabili per tutti i caseifici e le aziende con depuratore. Accompagniamo il lavoro quotidiano di tecnici alimentari, di responsabili di qualità del mondo industriale, così come appoggiamo la maestria dei casari che lavorano nelle malghe di alta montagna.

Strumenti per conserve e succhi

L’analisi chimica è essenziale per permettere la sicurezza alimentare, qualità, consistenza, riproducibilità dei lotti di produzione degli alimenti conservati, tra i quali: conserve, cibo in scatola e succhi di frutta. L’analisi coinvolge diverse figure dal responsabile al tecnico di laboratorio di analisi conto terzi al tecnico di produzione. Tutte le diverse fasi del processo produttivo coinvolgono l’analisi chimica: dal controllo delle materie prime, alla preparazione delle stesse, al processo di cottura, all’analisi del controllo qualità, alla sterilizzazione e conservazione.

Strumenti e termometri per carni e salumi

Il monitoraggio di carni e salumi è fondamentale in tutte le fasi della filiera produttiva: dall’acquisizione e stoccaggio delle materie prime, alla lavorazione, alla conservazione e stoccaggio, fino al trasporto e distribuzione e alla vendita al dettaglio. In tutte le fasi della filiera, il controllo di pH e temperatura è di primaria importanza per la sicurezza alimentare e la qualità sia in ambito industriale che per le macellerie.

Gli strumenti di analisi chimica per alimenti

Gli strumenti per l’analisi degli alimenti hanno un ruolo fondamentale nel fornire informazioni cruciali per gli operatori del settore alimentare. Gli strumenti principali per l’analisi chimica degli alimenti sono:

Vantaggi dell'utilizzo degli strumenti di analisi

L'utilizzo di strumenti di qualità per l’analisi chimica degli alimenti offre numerosi vantaggi. La precisione e la riproducibilità delle analisi consentono di mantenere costante la qualità del prodotto. La strumentazione elettronica per analisi chimica dà dati affidabili, attendibili e non soggettivi, questo permette di conformarsi ai regolamenti di sicurezza alimentare e monitorare l'etichettatura corretta. Inoltre, le tecniche strumentali riducono i tempi di analisi, aumentando l'efficienza nelle catene di produzione e contribuiscono al controllo degli standard di qualità. Nel complesso, l'adozione di strumenti di analisi avanzati migliora la tracciabilità, l'integrità del marchio e la soddisfazione del consumatore nell'industria alimentare.

Principali analisi chimiche degli alimenti: quali sono?

In ambito alimentare le analisi chimiche sono necessarie per garantire la qualità e l’integrità dei prodotti. Analisi pH e controllo della temperatura sono le principali analisi effettuate sugli alimenti. Altre analisi variano in base al campione da analizzare e allo scopo dell’analisi stessa. Tra le altre analisi si ricordano:

  1. Analisi di Conducibilità e Salinità
  2. Analisi della Torbidità
  3. Contenuto d’acqua

Quando vengono eseguite le analisi chimiche in ambito alimentare?

Le analisi chimiche in ambito alimentare vengono eseguite in tutte le fasi della filiera produttiva:

  1. Acquisizione e stoccaggio delle materie prime
  2. Produzione
  3. Conservazione e stoccaggio
  4. Trasporto, distribuzione e vendita al dettaglio

Chi fa le analisi sugli alimenti?

Le analisi sugli alimenti vengono eseguite sia all’interno dell’industria alimentare (Responsabili di Laboratorio, Tecnici Alimentari, Responsabili di Produzione, Responsabili di Qualità) che da artigiani e professionisti (Pasticceri, Panettieri, Casari, Frantoiani, Cuochi) ed appassionati.

cartmagnifiercrosschevron-right-circle